il successo di una farmacia
Home » Farmacia Giardini Guala: una case history di successo

Farmacia Giardini Guala: una case history di successo

  • 4 min read

La case history di una Farmacia che ha avuto successo nell’area a libero servizio grazie a diversi progetti di Visual Merchandising

La nascita della Farmacia

La farmacia Giardini Guala è una farmacia di Torino specializzata in galenicadermocosmesi con Farma Spa dedicata,  un’ampia gamma di servizi tra i quali  il castello di sale e una palestra della salute, completano la proposta di alta qualità e professionalità.

La farmacia è stata rilevata da Michele Tuninetti nel 2016 dopo una situazione  fallimentare della precedente gestione. Prende il nome dai Giardini Guala vicini; infatti anni prima la farmacia si trovava proprio di fronte ai Giardini Guala, da qui il nome.

Il Dottor Michele, il titolare, dopo gli studi universitari si è trovato letteralmente catapultato nel mondo della farmacia; pur non  provenendo da una tradizione familiare di farmacia ha capito sin da subito l’importanza e la necessità di rinnovare la farmacia partendo dall’identità assortimentale.

I primi progetti di restyling

Nel 2016 iniziano sin da subito i diversi progetti di investimento e restyling.

Tra i primi rientra l’inserimento del  magazzino automatizzato Gollman per merito del quale la farmacia ha avuto la possibilità di gestire al meglio le numerose ricette. Inoltre, grazie all’automazione, i farmacisti hanno trovato la modalità di interagire con il paziente, dedicando più tempo all’ascolto con un consiglio puntuale.

Un altro step della storia della farmacia è quello che riguarda il personale: in soli quattro anni, la farmacia passa da tre a quindici dipendenti. A tal proposito è stato fondamentale il programma di formazione sul cross counselling di Edupharma.

Il ruolo di Now

Now ha accompagnato la storia di Farmacia Giardini Guala, contribuendo a renderla una case history di successo, nello studio e nella realizzazione dei progetti di visual merchandising relativi all’area a libero servizio, definendo il category management e sfruttando in primis le strutture espositive esistenti della farmacia per l’allestimento prodotto. Nel corso degli anni l’area a libero servizio ha così incrementato la redditività.

Nei progetti si inserisce anche quello della comunicazione partendo dalla definizione del  logo – che poi nel tempo è diventato un brand per i multipli del laboratorio . Per questo è stato necessario coinvolgere  lo studio Nero Bold che si  è anche occupato di declinare la comune nello spazio vendita .

Sei interventi di Visual Merchandising

Now in questi anni è intervenuta sulla Farmacia Giardini Guala con:

  • definizione delle business unit, studio del category management con allestimento prodotto
  • eliminazione della prima isola di cristallo e riconfigurazione dell’arredo esistente sfruttando l’arredo esterno alla foglia
  • inserimento dei banchi singoli più larghi ed ergonomici completi di scalette in avancassa
  • inserimento di 3 gondole piccole per incrementare di circa 20 metri lineari l’esposizione in quanto la farmacia ha deciso di esporre i multipli del laboratorio e di ridurre il numero di espositori da terra in cartotecnica trasferendo parte delle referenze sulle gondole. L’operazione ha permesso di evidenziare  il category “Dal nostro laboratorio” ed il category “Fitoterapia”. È stata inoltre creata la BU Promozioni relativa alle attività trimestrali del volantino.
  • inserimento degli arredi free standing  “I must have del Visual Merchandising” Fiocchi sulle colonne – sfruttando la presenza dei pilastri in ferro – per i prodotti “scelto per te” e per le promo da volantino. Bully 4 vasche per le attività promo in corrispondenza dei category e per catturare l’attenzione lungo il percorso.
  • l’ area centrale della farmacia è stata fisicamente liberata dalla presenza della seconda isola di cristallo che impediva la visione delle postazioni dei farmacisti obbligando i clienti a fare dei percorsi un po’  strani. Le 3 gondole hanno incrementato i metri lineari espositivi offrendo maggiore visibilità agli assortimenti e hanno contributo a rendere più fluido e chiaro il percorso ai clienti.

Il nuovo lay out è più coinvolgente  e invoglia i clienti ad avvicinarsi alle gondole dedicate alla mamma e bebé, igiene intima e igiene e cura corpo e alle stagionalità

Seguici!